Le indagini MASW e ReMi vengono svolte con il sismografo DoReMi a 16 canali e 16 bit della SARA Electronic Instruments con geofoni a 4.5 Hz. Le elaborazioni vengono effettuate con il software Surface Plus prodotto dalla GEOGIGA.

Le indagini MASW sono prove che si basano sull'analisi delle onde di superfice generate dall'utilizzo di una sorgente sismica attiva. Al contrario in presenza di molto rumore ambientale si può utilizzare la tecnica ReMi che prevede l'analisi del rumore ambientale (passiva).

Le prove MASW consentono di ricostruire la sismostratigrafia delle onde S in modo analogo a un log in foro per cui diversamente alle prove a rifrazione non risentono di eventuali inversioni di velocità. Dalla sismostratigrafia si ricava il parametrò Vs30 necessario a caratterizzare sismicamente il sito.

Gli elaborati comprendono:

  • il profilo 1D delle velocità Vs collocato al centro dello stendimento;
  • il parametro Vs30 relativo al profilo.
Profilo della velocità delle onde S desunto dalla prova MASW
Profilo della velocità delle onde S desunto dalla prova MASW

Su richiesta si può procedere all'esecuzione di più prove con parziale ricopertura per ottenere una sezione.

Sezione MASW 2D con parziale ricopertura