Finestra di dialogo per impostare la dimensione di calcolo della griglia

La finestra per impostare la griglia di calcolo compare subito dopo aver impostato la geometria. La finestra presenta 4 campi numerici di cui 3 sono modificabili. 

  • Il campo lunghezza stesa riporta la lunghezza della stesa sismica sommata ad un buffer di 2 metri. 
  • Il campo massima profondità consente di impostare la massima profondità che si ritiene possa essere indagato dalla prova tomografica; il valore di default corrisponde a metà della lunghezza della stesa
  • Il campo lato cella permette di impostare la lunghezza del lato della cella di calcolo espresso in metri. Dimensioni molto piccole (minori di 0.2) rendono la soluzione meno stabile e richiedono molta memoria. Il valore di default viene calcolato sulla base di diversi parametri. Si consigliano valori compresi tra 1 e 0.25.
  • Il campo nodi per lato rappresenta quanti punti di discretizzazione dei raggi sismici vengono aggiunti su ogni lato di cella. Il valore di default è 6. Si consigliano valori compresi tra 6 e 11. Valori minori rendono la soluzione meno stabile, valori maggiori incrementano l'impiego di memoria.